L’oculista vi ha detto che gli occhiali da vista con lenti progressive sono ciò che fa per voi? Se avete risposto sì, sappiate che ci sono alcune cose che dovreste sapere a riguardo. Con questi presupposti, iniziamo con un piccolo viaggio alla scoperta di questo fantastico prodotto.

Lenti progressive: di cosa si tratta

Se ancora non lo sapeste, quando si parla di lenti progressive… si parla di una grande invenzione. Infatti, si rivelano utili per coloro che soffrono di ametropie comuni, come ad esempio miopia o ipermetropia, ma che intorno ai 40 anni iniziano inoltre a riscontrare le difficoltà dovute alla presbiopia. Per due disturbi sono forse necessari due paia di occhiali?

La risposta è no: gli occhiali da vista con lenti progressive sono ciò che serve. Infatti, possono offrire più poteri correttivi, e quindi assicurare un’ottimale messa a fuoco alle varie distanze.

I vantaggi e gli svantaggi dovuti all’uso degli occhiali da vista con lenti progressive

Al momento, la tecnologia ha fatto passi da gigante. Infatti, dalle prime lenti multifocali a ora, il problema delle aree di aberrazione è stato praticamente risolto. Tra l’altro, la variazione di correzione è talmente graduale da garantire una visione fluida e un comfort visivo da non sottovalutare.

Pertanto, gli occhiali da vista con lenti progressive si rivelano una soluzione unica per molte persone, che ovviamente possono contare su un solo paio di occhiali e su un prodotto tecnologico.

Per quanto riguarda gli svantaggi, possiamo dire che non tutti riescono ad abituarsi facilmente a questo tipo di lente. Tuttavia, con un po’ di pazienza e attenzione, ma soprattutto con l’aiuto dell’ottico, la situazione si stabilizzerà in poche settimane e solo in alcuni casi sarà necessario eseguire ulteriori cambiamenti o altri esami alla vista.

La montatura per le lenti progressive

Quando si tratta di montature per occhiali da vista con lenti progressive, il suggerimento è quello di prediligere dei modelli abbastanza ampi, e che quindi non possano sacrificare le funzionalità della lente. Se la montatura è piccola, anche la lente lo sarà e questo vorrà dire renderla meno funzionale e non riuscire a sfruttare appieno le sue potenzialità.

Nonostante questo, non c’è da preoccuparsi: il mercato del settore offre tantissime soluzioni e modelli dal gran design, firmati da marchi come Masunaga, Ray Ban, Caroline Abram, Emporio Armani, Face à Face, Giorgio Armani, Woow, Persol, Vanni, Andy Wolf, Cartier e non solo.

Le migliori lenti progressive: i brand

Questa tipologia di lente è sempre molto apprezzata. Tuttavia, per ottenere il meglio, è necessario contare su un’elevata qualità. A questo proposito, sappiate che il nostro consiglio ricade sul brand Hoya, che propone le lenti progressive MyStyle e Lifestyle, e sull’azienda Essilor con la sua linea Varilux. Anche Zeiss e Rodenstock sono brand da non sottovalutare.

Con questi presupposti, è chiaro che il mondo degli occhiali da vista con lenti progressive è ampio e anche molto vario. Pertanto, le proposte e le possibilità non mancano. Con l’aiuto dei professionisti del settore, è possibile trovare ciò di cui si ha bisogno e favorire il benessere dell’occhio (e non solo), giorno dopo giorno. Ottica Caradonna vi aspetta con tanti prodotti e numerosi consigli personalizzati in base alle vostre esigenze!