Le lenti a contatto bifocali giornaliere riescono a correggere la presbiopia tramite la suddivisione in due parti di ogni singola lente, che permette di migliorare la messa a fuoco sia da vicino che da lontano. La versione monouso rende l’utilizzo molto semplice e la manutenzione delle lenti altrettanto comoda.

Quando si superano i 40 anni, iniziamo a preoccuparci dei cambiamenti del nostro corpo e, come dei segugi, marchiamo centimetro per centimetro la nostra pelle. Perché? Semplicemente perché ci preoccupiamo della nostra immagine. Ci interessiamo di quello che gli altri possono vedere di noi… Ma prestiamo mai la stessa attenzione su quello che noi vediamo degli altri? No, non parliamo dell’aspetto esteriore della gente. Parliamo semplicemente del modo in cui tu riesci a vedere le altre persone. Generalmente, superati i 40 anni, la nostra vista non è più la stessa di una volta.

Che cos’è la presbiopia?

Tra i 40 e i 50 anni subentra un impedimento visivo che colpisce praticamente tutti noi: la “presbiopia”. Di cosa si tratta esattamente?

È un disturbo che comporta la perdita della capacità di mettere perfettamente a fuoco i testi di giornali, libri e di qualunque altro scritto in cui sia stato usato un carattere di piccole dimensioni. Se scendiamo nei tecnicismi, quello che succede è che si riduce la plasticità del cristallino, causando una riduzione della sua elasticità. È un fenomeno assolutamente naturale, che diminuisce il cosiddetto potere accomodativo dell’occhio.

Per leggere questo testo stai forse avendo difficoltà a mettere a fuoco le parole? Il tuo oculista ti ha già diagnosticato la presbiopia? La soluzione a tutto questo può concretizzarsi nell’uso di lenti a contatto: grazie alle lenti a contatto bifocali giornaliere, non dovrai modificare le tue abitudini quotidiane e non dovrai rinunciare a leggere ciò che desideri.

Queste speciali lenti hanno infatti il compito di rimuovere le difficoltà di messa a fuoco causate dalla presbiopia e sono suddivise in due parti distinte: una ti permetterà di leggere e osservare oggetti da vicino, e l’altra di guardare nitidamente tutto ciò che si trova a una certa distanza da te. Tutto con un’unica lente!

Perché conviene usare le lenti bifocali?

  • Otterrai una finezza visiva che prima non avevi e non avrai più paura di non riuscire mettere a fuoco: potrai vedere bene sia da vicino che da lontano.
  • Non dovrai più usare gli occhiali da lettura (e non dovrai più chiedere al tuo partner o alla tua partner di aiutarti a cercarli!).
  • Rispetto agli occhiali bifocali, le lenti a contatto bifocali si avvalgono di un processo di adattamento più veloce.

 I vantaggi su cui potrai contare usando le lenti a contatto bifocali giornaliere

  • Leggerezza. Sono davvero sottili e comode da indossare, poiché subiscono uno stress meccanico meno intenso.
  • In viaggio. Se sei un tipo a cui piace viaggiare molto, non dovrai portare sempre con te tutto ciò che concerne la manutenzione delle lenti a contatto. Una volta terminato il loro utilizzo, le potrai semplicemente buttare via.
  • Utilizzo poco frequente. Se in un mese le usassi solo per dieci giorni, è chiaro che sarebbero più indicate le lenti bifocali giornaliere, anziché quelle mensili. Con quest’ultime, sprecheresti ben 20 giorni di utilizzo!
  • Poco valore. Attenzione con questo concetto! Non è che le lenti a contatto bifocali giornaliere siano di scarsa qualità. Tutt’altro… Ma se dovessi accidentalmente perderle, perderesti solo “un giorno” di utilizzo. Non di più.

Prenota le tue lenti a contatto bifocali giornaliere


Chiama subito in negozio oppure compila il form sottostante in tutti i suoi campi: ti daremo una risposta rapida e professionale.